RECUPERO DELL'ORO

Lisciviazione con il carbone (CIL Carbon in Leach)

Il processo di lisciviazione con il carbone integra la lisciviazione e il sistema CIP Carbon in pulp, creando un’operazione unica in cui si utilizzano delle cisterne dotate di schermi per la ritenzione del carbone, mentre le cisterne del sistema CIP vengono eliminate. Si aggiunge il carbone attivo alla lisciviazione mentre con l’adsorbimento dell’oro, grazie alla soluzione di cianuro, si verifica, quasi contemporaneamente, la dissoluzione dell’oro grazie alla soluzione di cianuro. Questo metodo viene spesso utilizzato quando nel minerale dell’oro si ha del carbone nativo (come prodotto organico) che assorbe l’oro e ne permette il recupero. Il carbone attivo usato nel circuito della lisciviazione assorbe l’oro contenuto nel carbone nativo permettendone l’estrazione ed eventualmente il recupero.

Carbone per la lisciviazione

Jacobi offre una gamma completa di prodotti a base di carbone utilizzati nell’industria del recupero dell’oro. Per questi scopi si utilizzano i prodotti a base di carbone attivo granulare standard (GoldSorb™ 4500 e PICAGOLD™ G208AS), quelli ad alta capacità (GoldSorb™ 5500 e PICAGOLD™ G209AS) e quelli a massima attività (PICAGOLD™ G210AS e PICAGOLD™ G210 Ultima).

CARBONE PER LA LISCIVIAZIONE (CIL CARBON IN LEACH): PRODOTTI

Goldsorb / Picasorb

GoldSorb/PICAGOLD™

I marchi Jacobi leader di questo settore, PICAGOLD™ e GoldSorb™, sono stati progettati per i processi di recupero dell’oro e vengono utilizzati negli impianti di tutto il mondo. I nostri prodotti, che dispongono di un’eccellente durezza e di un’elevata resistenza all’attrito, sono adatti al processo di eluizione e offrono un eccellente adsorbimento. Si utilizza, inoltre, il rigoroso controllo delle piastrine per minimizzare la generazione di carbone fine nel circuito e durante la rigenerazione. Meno carbone fine è nel circuito e meno oro sarà scartato!

CONTATTO

Completate il breve modulo sottostante e il nostro team vi contatterà

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.