PETROLIO E GAS

Rimozione degli aromatici polinucleari pesanti

Per avere una capacità massima di rimozione degli aromatici polinucleari pesanti, il carbone attivo usato deve avere un’alta capacità ed la concetrazione (ppm) di idrocarburi del gruppo C11+ è bassa, in genere a una temperatura di ~200°C. Ciò avviene quando, il carbone attivo contiene, in proporzione, molti pori di grandi dimensioni, con un raggio maggiore di 200 angstrom, per poter usufruire di una buona protezione di derivati e catalizzatori.

Queste componenti indesiderate del liquido di alimentazione o dei prodotti riciclati fino alla zona di reazione dell’idrocracking, possono venire rimosse con i prodotti della nostra linea PetroSorb™. Nello specifico, PetroSorb™ 1200 5010 in forma granulare nella mesh 8 x 30, hanno le giuste caratteristiche per una rimozione effettiva delle componenti degli aromatici polinucleari pesanti.

Struttura del processo HPNA Trim™. (fonte: Haldor Topsoe)

RIMOZIONE DEGLI AROMATICI POLINUCLEARI PESANTI: PRODOTTI

PetroSorb™

PetroSorb™

Linea di prodotti a base di carbone attivo progettati per una miriade di applicazioni nelle industrie di trasformazione del petrolio e dei gas naturali. Il carbone in granuli e in pellet estrusi, adatto per l’adsorbimento diretto o come catalizzatore, come il nostro PetroSorb™ offre un’ampia gamma di opzioni versatili per ogni tipo di raffinazione.

CONTATTO

Completate il breve modulo sottostante e il nostro team vi contatterà.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.